Pennabilli, completati i lavori a Miratoio e Borgonovo

Consolidamento di una parte rocciosa franata e ripristino di una strada comunale. Si sono conclusi in questi giorni due interventi a tutela della sicurezza idrogeologica nel territorio del Comune di Pennabilli, in provincia di Rimini. Le opere, che hanno comportato un investimento complessivo di 170mila euro, sono state finanziate dalla Regione e curate dall’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile. “Si concludono altri due cantieri programmati dalla Regione per migliorare la sicurezza della Val Marecchia- sottolinea, l’assessore regionale alla Protezione civile, Irene Priolo- che risolvono criticità aperte sul territorio in seguito ad eventi di maltempo e al tempo stesso sono particolarmente importanti per accrescere la qualità della vita e l’attrattività dell’Appennino emiliano-romagnolo”.

Il dettaglio delle opere 

Due i nuclei abitati interessati dai lavori. Il primo cantiere, realizzato a Miratoio con 80mila euro, ha riguardato il consolidamento di una parete rocciosa dalla quale, a seguito di forti avversità atmosferiche, si erano distaccati enormi massi.   Il secondo intervento, realizzato a Borgonovo grazie allo stanziamento di 90mila euro, ha permesso il ripristino e la messa in sicurezza della strada comunale caratterizzata dalla presenza di avvallamenti e cedimenti tali da rendere pericolosa la circolazione.

Il consolidamento della parete rocciosa a Miratoio

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui