RIMINI, 29 SETTEMBRE 2020 – Tante emozioni nella due giorni riccionese che ha segnato il ritorno alle competizioni per i pattinatori della corsa, arrivati in Romagna per disputare il Campionato Italiano Corsa FISR, la gara federale per eccellenza. Grande emozione per il primo ritorno ufficiale in gara e tanta energia da parte dei ragazzi, che hanno trasmesso alla città l’adrenalina della competizione sportiva, e quella voglia di combattere e di impegnarsi che infonde positività a chi assiste.Numeri impressionanti per uno sport sconosciuto ai più: 400 atleti e 82 società da tutta Italia. Il centro di Riccione è diventato per tre giorni un vero e proprio villaggio sportivo, con numerose location tra le quali si spostavano gli atleti: Palazzo del Turismo come base operativa, ufficio stampa e area premiazioni, Piazzale Roma transennato si è trasformato nell’area atleti, viale Milano e viale Ceccarini la zona di gara per i 100 metri in velocità, e il punto di arrivo e partenza della maratona. Un esempio eccezionale di come una città può trasformarsi per accogliere eventi e fare vivere emozioni sportive, lasciando ricordi indelebili. Sabato pomeriggio gli atleti hanno corso come bolidi la gara dei 100 metri sprint su viale Milano, con partenza da piazzale Curiel ed arrivo all’incrocio di viale Ceccarini. La domenica si sono sfidati in una spettacolare maratona, partita da viale Ceccarini per gli atleti adulti e dal piazzale antistante le terme per gli atleti più giovani, e che si è dispiegata sulle strade tra zona Abissinia e zona Fontanelle, per l’occasione chiuse al traffico. La voglia di tornare sui pattini e di rimettersi in gioco dopo il fermo Covid era palpabile e gli atleti hanno spinto al massimo superando record con tempi strabilianti di 1 ora e 8 minuti per percorrere 42 km, non tutti pianeggianti e con curve impegnative. Presenti alla manifestazione anche Sabatino Aracu, presidente FISR e presidente World Skate e la sindaca Renata Tosi, che da qualche tempo ha strizzato l’occhio al mondo del pattinaggio, uno sport che ha sempre raccolto numeri importanti a Riccione. L’evento, organizzato dal Pattinaggio Riccione, che ha messo in campo tutte le sue forze si è svolto in collaborazione con il Comune di Riccione e Promhotels ed è stato una prova generale per i Roller Games 2021, ovvero i campionati italiani di tutti gli sport rotellistici che si svolgeranno a Riccione.

Argomenti:

pattinaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *