Patrick Zaki: “Fermate la guerra in Ucraina”

“Si fermi la guerra, resisti Ucraina. Forza Bologna”. È l’appello lanciato da Patrik Zaki, ospite dell’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università di Bologna. Lo studente egiziano, per la cui scarcerazione si è mossa la comunità internazionale, oggi era collegato in videoconferenza da casa con la cerimonia solenne dell’Ateneo, al quale è iscritto e dove spera di poter tornare a studiare. Chiudendo il suo intervento, ha rivolto un pensiero al conflitto in corso in Ucraina.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui