Passo avanti per la rotonda tra Longiano e Gambettola

Incrocio pericoloso e sempre intasato: c’è il progetto per la sua trasformazione in rotonda. Sulla via Emilia, in località Budrio, al confine tra i comuni di Longiano e di Gambettola, c’è un’intersezione problematica su cui si discute da anni. L’anomalia è anche che la strada da via Massa (in comune di Longiano) a via De Gasperi (comune di Gambettola) non è affatto allineata perpendicolarmente: nell’incrocio posto sulla via Emilia occorre svoltare leggermente anche per chi deve proseguire diritto. E ci sarebbe una casa da abbattere.

Si tratta di un incrocio oggi regolato da impianto semaforico, strategico per attraversare la statale Emilia e per smistare il traffico in quattro direzioni: verso Rimini, Cesena, Gambettola e Longiano. Negli orari di punta è sempre intasato di autoveicoli, anche pesanti, e occorre fare la fermata con attesa del semaforo verde per più volte e con inquinamento da gas di scappamento di decine di autoveicoli incolonnati. La presenza poi di una rotondina poco più avanti, causa spesso la paralisi completa del traffico.

Da almeno vent’anni si fanno ipotesi su come poter risolvere la questione. Il fatto di essere un incrocio al confine tra due territori comunali (Gambettola e Longiano) e di posizionarsi su una strada statale (la via Emilia) sicuramente non aiuta a trovare un accordo tra più enti. Sembrava che una soluzione potesse trovarsi, quando il Comune di Longiano acquistò la casa di colore giallo posta all’incrocio che è anche quella che disallinea la retta per chi viaggia in direzione monte-mare e viceversa. Nel fabbricato poi però vennero posizionati due appartamenti di edilizia sociale. Attualmente un alloggio è vuoto e il Comune di Longiano ha chiesto ad Acer di non affittarlo più. Resta una famiglia sola, eventualmente da spostare. Così il fabbricato sarebbe demolito per far posto a una rotonda.

Ora finalmente c’è la volontà dei due Comuni di progettare assieme una rotonda. Nei giorni scorsi una lettera firmata dai due sindaci è stata inviata all’Anas in quanto si è in presenza di una statale. Due sere fa il progetto pari a circa 600mila euro di spesa è stato deliberato nell’ambito delle variazioni del Dup in consiglio comunale a Longiano. La stessa delibera verrà presa in consiglio comunale a Gambettola.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui