Pasello e Tavolazzi al festival “Polis” di Ravenna

Pasello e Tavolazzi al festival "Polis" di Ravenna
Ares Tavolazzi

RAVENNA. Saranno due grandi artisti questa sera alle 21 a calcare il palco del teatro Rasi per Polis, il festival del teatro e della partecipazione. Con Amor morto. Concerto mistico, arrivano a Ravenna Silvia Pasello, più volte vincitrice come migliore attrice italiana ai Premi Ubu e al Premio Duse, e il celebre Ares Tavolazzi, storico bassista degli Area e di molti altri artisti che hanno segnato la storia della musica italiana. Lo spettacolo è in forma di concerto ed è nato come un omaggio a Carmelo Bene, in occasione dell’evento ideato e realizzato da Piergiorgio Giacché, “Nessun Bene”, a Perugia nel settembre del 2017.


Dicono gli interpreti che «il lavoro che presenteremo è un momento di passaggio verso il compimento e la maturazione di un materiale “istigato” da Carmelo Bene. Si sarebbe forse intitolato Concerto mistico per il nuovo millennio, o altro ancora. Nelle nostre mani prende il nome da uno dei brani scelti, e precisamente da una delle estasi di Maria Maddalena de’ Pazzi, L’Amor morto. Gli autori che abbiamo preso in considerazione sono infatti Maria Maddalena de’ Pazzi e San Giovanni della Croce». Prima dello spettacolo Marzia Bondoli Nielsen dà vita a un atto performativo-partecipativo dal titolo Meeting your eyes, in cui la fotografa ravennate invita gli spettatori a prendere il tempo di incontrarsi e conoscersi attraverso lo sguardo (previste 3 sessioni: 20.15 ; 20.30 e 20.45; data la disponibilità limitata di posti si consiglia la prenotazione. Info: 335 7527507 oppure marziab@gmail.com). Polis teatro festival è prima di tutto condivisione, attraverso spettacoli, incontri e momenti partecipativi, che favoriscono il confronto fra generi e generazioni, fra il teatro d’arte popolare e quello di ricerca, all’insegna della contaminazione non soltanto dei linguaggi, ma anche dei pubblici, per superare insieme inutili distinzioni e riavvicinare quest’arte viva alla collettività. Polis ha la direzione artistica della compagnia ravennate ErosAntEros, con il contributo di Comune di Ravenna – Assessorato alla Cultura, Regione Emilia-Romagna e Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. Biglietti: da 10 a 5 euro. Gli incontri e “Meeting your eyes” sono gratuiti.
Info: 0544 485027

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *