Parma, nasce il Festival Toscanini

Il Festival Toscanini, la cui Edizione Zero si svolgerà a Parma dal 7 al 21 giugno prossimi, nasce con l’obiettivo di mettere in relazione le diverse espressioni della produzione artistica e culturale dell’epoca d’oro di Arturo Toscanini: il passaggio di secolo e i primi decenni del Novecento italiano. Un intreccio di stimoli e suggestioni che scaturisce dall’incontro tra musica, poesia, teatro, architettura, arti figurative, cinema e fotografia, da cui emergono lo spirito, la figura storica e il ruolo di uno tra i massimi direttori d’orchestra della prima metà del XX secolo. Uno straordinario osservatorio, crocevia di incontri, creatività, relazioni.

In programma sette concerti ospitati in luoghi simbolici della città, amati dai turisti e dai cittadini di Parma. A partire dalla Cattedrale di Santa Maria Assunta dove, lunedì 7 giugno, Dario Tabbia dirigerà lo Stabat Mater e La Samaritana di Licinio Refice. Paoletta MarrocuSoprano, Mert Süngü – Tenore, Daniele Caputo – Baritono, Claudio Voghera – Pianoforte. Con la partecipazione del Coro da Camera di Torino. L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui