Parcheggiare a Riccione: ecco 500 posti gratis

Un nuovo parcheggio gratuito, 500 posti a servizio di Abissinia e Riccione sud. Entrerà in funzione oggi la nuova area di sosta di via Vespucci, un parcheggio temporaneo e gratuito che si estende su circa 12mila metri quadri, contando oltre 500 posti auto. A rendere possibile la realizzazione è stata la collaborazione della famiglia Ceschina che ha ceduto l’area in comodato gratuito fino al 30 settembre. L’obiettivo era rispondere a una domanda urgente di posti auto, in una delle zone più frequentate della città. «Si tratta di partnership pubblico privata che amplia l’offerta per i mesi estivi – ha commentato Simone Imola, assessore alla Mobilità del Comune di Riccione –. Un’esigenza, quella di un parcheggio in zona sud che ci è stata segnalata da più parti. Abbiamo immediatamente colto la disponibilità della Famiglia Ceschina e del loro avvocato la dottoressa Giugno che ringrazio, di mettere a disposizione per la nostra città quest’area con la funzione di parcheggio».

La fascia sud

Una zona molto ampia che, prosegue l’assessore, è stata ripulita a tempi record per rispondere alla richiesta avanzata soprattutto dai «lavoratori del turismo in zona». Proprio per incrementare i parcheggi pubblici nella fascia sud e per favorire imprenditoria locale e offerta turistica, il Comune ha acquisito a titolo di comodato gratuito questa porzione di terreno.

Altri due parcheggi

Ma non solo: sono due i nuovi parcheggi sul territorio aperti di recente, uno a nord e l’altro a sud. Nel dettaglio il primo, che è a pagamento, è collocato nell’ex area dell’ex dancing Sirenella e dispone di 104 stalli, mentre il secondo, che ne vanta 500, si trova nell’ex area Ceschina. «Entrambi sono stati sollecitati dalle necessità degli operatori turistici – rimarca Imola -. Continua il nostro lavoro di monitoraggio nelle zone a mare per raccogliere le richieste, proseguendo nel nostro impegno, per garantire sempre maggiore fruibilità ai nostri ospiti e ai riccionesi», termina.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui