Papa Francesco incontra i ragazzi del Centro Don Commissari di Imola

IMOLA. A tu per tu con il Papa. Cinque ragazzi del Centro socio riabilitativo residenziale “Don Leo Commissari”, gestito da Seacoop cooperativa sociale, hanno incontrato Papa Francesco al termine dell’udienza generale, che si è tenuta in piazza San Pietro a Roma lo scorso 11 maggio. Grande l’emozione del gruppo, in cui erano presenti anche sei operatrici del Centro, per l’inatteso fuori programma che li ha portati sul palco a conoscere da vicino il Santo Padre.
“Durante il viaggio d’andata molti pensieri hanno attraversato la nostra mente e molte emozioni sono state condivise, una tra tutte la speranza di vedere Papa Francesco e sperare in un suo saluto anche da lontano – racconta Agostina Leonardo, coordinatrice del Centro Don Leo Commissari -. Mai avremmo pensato che, al nostro arrivo, saremmo stati invitati accanto a lui per la celebrazione e che, infine, proprio il Santo Padre volesse incontrarci di persona. Gli abbiamo presentato i ragazzi che ha salutato come cari amici, quando ha incontrato Luciana le ha donato un sorriso e una carezza, con Federica ha scambiato delle chiacchiere e augurato “Forza e coraggio”. Non dimenticheremo mai il bagliore nello sguardo che avevano i ragazzi, una luce diversa. La figura del Papa trasmette una pace e un calore immani, quest’uomo splende davvero di una luce che va oltre ogni credo personale”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui