Il panettone solidale di Faenza premiato da Iginio Massari

Il panettone solidale di Faenza premiato da Iginio Massari

FAENZA. Torna il panettone artigianale e solidale di Botteghe e Mestieri, la cooperativa sociale di Tebano che si occupa dell’inserimento lavorativo di persone svantaggiane nel suo laboratorio di pasta fresca. Prodotto dalla prestigiosa pasticceria artigianale la Casa del Dolce – Bertolini & Figli di San Bonifacio, in provincia di Verona, il panettone solidale 2019 di Botteghe e Mestieri è nientemeno che il miglior panettone tradizionale dell’anno: è stato infatti premiato al Panettone Day 2019 dal celebre pasticcere Iginio Massari. Si tratta di un panettone artigianale lievitato naturalmente e privo di conservanti, farcito solo con uvetta e ricoperto da una glassa alle mandorle. Sarà disponibile nella versione alla birra trappista, secondo la ricetta di Botteghe e Mestieri. Il ricavato della vendita quest’anno viene devoluto a tre opere sociali del territorio romagnolo: oltre alla stessa cooperativa sociale Botteghe e Mestieri, saranno sostenute anche l’associazione La Mongolfiera Onlus di Imola che aiuta le famiglie con figli disabili in età scolare, e la cooperativa sociale Cuore 21 di Riccione che svolge attività educative, artistiche e lavorative con ragazzi affetti da disabilità intellettiva. È possibile acquistare il panettone solidale di Botteghe e Mestieri sul sito www.bottegadelmonastero.it oppure nella Bottega di Casa Novella, in via Bologna 102, Cuffiano (frazione di Riolo Terme).

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *