“Paese che vai”: Rai Uno a Montefiore sulle tracce di Costanza Malatesta

Le telecamere di Rai Uno sulle tracce di Costanza Malatesta. Mercoledì scorso la troupe di “Paese che vai”, il programma condotto da Livio Leonardi in onda la domenica mattina, ha fatto tappa alla Rocca Malatestiana di Montefiore Conca per realizzare uno speciale dedicato alla figura, a cavallo tra storia e leggenda, della figlia di Ungaro Malatesta, la bella e giovanissima vedova Costanza, protagonista di una travagliatissima storia d’amore con il cavaliere tedesco Ormanno. Gli inviati Rai sono stati accolti nel borgo della Valconca dal Sindaco Filippo Sica e da Marino Fantuzzi e Nadia Fabbri dell’associazione culturale “Compagnia di Ricerca”, che si occupa della gestione della splendida Rocca medioevale. Nadia Fabbri è autrice del libro “La Fanciulla e il Cavaliere” (edito da Il Ponte Vecchio) che narra proprio la drammatica vicenda di Costanza Malatesta e del suo brutale omicidio, commesso nel 1378. Il volume è diventato il filo conduttore dello speciale televisivo: grazie anche alla presenza di figuranti in abiti d’epoca, la Rocca si è trasformata in un set a cielo aperto, all’interno del quale sono stati ricostruiti alcuni degli episodi raccontati nel libro della Fabbri. Una splendida vetrina per il territorio di Montefiore Conca e per il suo ricchissimo patrimonio storico e culturale. La puntata andrà in onda prossimamente.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui