Padel, Galli-Necchi e Ugolini-Vandi tironfano a San Marino

 Federico Galli-Filippo Necchi e Maria Sole Ugolini-Veronica Vandi sono le coppie vincitrici della Wonderbay Padel Cup (montepremi complessivo 2.000 euro), secondo appuntamento del “Padel Tour 2022”, andato in scena da venerdì a domenica scorsi sui campi del Wonderbay San Marino. Dopo la prova di apertura a The Wall Ravenna, ha fatto dunque tappa… all’estero il circuito di tornei Open maschili e femminili, organizzato dal comitato FIT Emilia Romagna in collaborazione con Match Point e Net-Gen, regalando tre giorni di intense sfide, non senza sorprese, culminate in quelle decisive per l’assegnazione dei trofei, disputate davanti a una folta cornice di pubblico (tra i presenti anche il presidente della Federazione Sammarinese Tennis, Christian Forcellini). Nel tabellone maschile Galli (svolge il ruolo di tecnico al Misano Sporting Club) e Necchi, entrambi classificati 2.1 e accreditati della terza testa di serie dal giudice di gara Stefano Pazzini (coordinatore del settore padel della federazione del Titano), hanno regolato 6-2, 6-3 nei quarti i pari classifica Alessandro Belotti e William Rota, poi in semifinale hanno estromesso per 6-3, 6-4 Alberto Micali (1.1) e Filippo Mora, coppia numero 2 del seeding, per completare la loro cavalcata da applausi con l’affermazione in rimonta (2-6, 7-5, 6-1) su Nicola Remedi (1.1) e Vinicius Trevisan Palhavan (2.1), principali favoriti del torneo, approdati alla finale superando 7-5, 6-2 Alessandro Cervellati e Andrea Patracchini, vincitori a Ravenna sette giorni prima. La competizione femminile ha visto invece ergersi a protagoniste assolute due coppie non inserite tra le favorite della vigilia. In particolare la giovane Maria Sole Ugolini (2.2) e Veronica Vandi (3.2), entrambe tesserate per il Padel Club Riccione, che dopo aver esordito nei quarti battendo 6-1, 6-4 Laura Bianchini (2.3) e Matilde Danieli (3.2) hanno eliminato per 3-6, 6-1, 6-0 in semifinale le 2.3 Marta Del Sal e Chiara Delorenzi, prima testa di serie, e nel match clou si sono imposte per 7-6, 7-6 sulle 2.4 Silvia Trassinelli ed Erika Morello, a loro volta giunte in finale prevalendo in tre set (6-3, 2-6, 6-1 lo score) su Claudia Brunelli (2.4) e Ilaria Brunelli (2.3), numero due del tabellone. Per il giovane movimento sammarinese del padel e per lo stesso club di Serravalle si è trattato di un valido banco di prova in vista dell’organizzazione, in autunno, di un torneo del circuito internazionale Cupra FIP Tour. Il terzo appuntamento del ‘Padel Tour 2022’ è in calendario da venerdì 8 a domenica 10 aprile sui campi del Bola de Oro Faenza (all’interno del Tennis Club), con montepremi complessivo di 1499 euro.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui