Operastreaming, un palco virtuale per le opere in Emilia-Romagna

Operastreaming, un palco virtuale per le opere in Emilia-Romagna

BOLOGNA. Nasce Operastreaming, un portale e un cartellone stagionale di opere trasmesse in video in diretta streaming, realizzate nei principali teatri ed enti di produzione dell’Emilia-Romagna (la Fondazione Lirico Sinfonica bolognese, i Teatri di tradizione di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Ferrara e Ravenna, il Teatro Amintore Galli di Rimini) in collaborazione con Edunova-Università di Modena e Reggio Emilia.

Nel portale in italiano e in inglese, on line da oggi, all’indirizzo www.operastreaming.com,   si troveranno approfondimenti sul teatro, sulle opere trasmesse in streaming nell’omonimo canale di YouTube, sugli interpreti e notizie sulle città in verranno eseguite.

Il progetto, sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e di durata triennale (2019-2021), prenderà il via il 13 ottobre con la diretta streaming dell’opera “La Bohème“, dal Teatro Comunale di Modena.

Il cartellone

Il cartellone di 8 spettacoli, dei maggiori compositori del melodramma, vede come prima opera della stagione 2019-20 “La Bohème” di Giacomo Puccini, in diretta on line dal Teatro Comunale di Modena (domenica 13 ottobre alle 15,30). Il programma seguirà con “Falstaff“, di Giuseppe Verdi dal Teatro Municipale di Piacenza (venerdì 24 gennaio 2020 alle 20,30), “Turandot“, di Giacomo Puccini, dal Teatro Regio di Parma, (domenica 19 gennaio 2020 ore 15,30); “Cavalleria Rusticana” e “Pagliacci“,  di Pietro Mascagni e Ruggero Leoncavallo, dal Teatro Municipale Valli di Reggio Emilia (domenica 9 febbraio ore 15,30); “Lucrezia Borgia“, di Gaetano Donizetti dal Teatro Alighieri di Ravenna (domenica 8 marzo ore 15,30),  l’”Elisir d’amore”  sempre di Donizetti dal Teatro Comunale di Bologna (venerdì 10 aprile 2020 ore 18 ), “Madama Butterfly”  di Giacomo Puccini dal Teatro Comunale di Ferrara (lunedì 4 maggio ore 20) e infine  “Otherness, Fear and Discovery“, di Cinque, Ruckebier, Mitrusic Djeric, dal Teatro Comunale di Modena (venerdì 8 maggio  ore 20). Le opere verranno trasmesse sul canale YouTube di Operastreaming e resteranno poi disponibili on demand.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *