Omicidio al chiosco di piadina di Lido Adriano,condannata a 21 anni

La Corte d’assise presieduta dal giudice Cecilia Calandra (a latere Antonella Guidomei), ha condannato a 21 anni Maila Conti, la 61enne di origine milanese ma residente nel Piacentino che nella notte tra il 12 e il 13 agosto 2019 ha accoltellato all’addome al culmine di una lite l’ex compagno Leonardo Politi all’interno del chiosco di piadina di viale Caravaggio a Lido Adriano che gestivano. Il sostituto procuratore aveva chiesto 22 anni di pena.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui