Omicidio a Cesena: l’assassino si è costituito – VIDEO

Ci sono litigi tra condomini alla base dell’omicidio avvenuto questa mattina alla cosiddetta area verde “della buca” alle vigne: il Parco Fornace Marzocchi. Dopo l’ennesima lite avuta in contesto domestico D.C., 49 anni e G.D.G., 65 anni di origini siciliane, si sono incontrati al parco dove quotidianamente portavano a spasso i propri cani. Davanti a due testimoni oculari si sono azzuffati con il 65enne che ha estratto di tasca un coltello infliggendo alla vittima un numero di fendenti tale da non lasciargli scampo.

La rimozione della salma

Erano le 9 di questa mattina: sul posto è subito arrivato personale del Commissariato di polizia di via Don Minzoni. Il 65enne era scappato in bici. Poi ha preso l’auto della moglie e si è allontanato da casa. Quando gli agenti del Commissariato hanno fatto irruzione nella sua abitazione per cercarlo erano le 9.45 circa. Lui contestualmente aveva raggiunto il carcere della Rocca a Forlì, costituendosi. Ora è sotto interrogatorio con gli uomini dell’Anticrimine cesenati che assistono il pm Laura Brunelli nel raccogliere i racconti del 65enne che verrà incarcerato con accuse di omicidio volontario.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui