Olimpiadi, Skateboard: Asia Lanzi (Skate School Cesena) 14ª nella Street

Asia Lanzi, bolognese di Pieve di Cento che dall’inizio di quest’anno vive a Cesena per potersi allenare tutti i giorni con il suo tecnico Mattia Cecchetti alla Skate School Cesena, ha chiuso al 14° posto la prima competizione olimpica al femminile dello skateboard, la Street. Impegnata nella prima delle quattro heat, Asia ha messo insieme un punteggio di 6.13 che le ha dato il terzo posto nella sua batteria ma che non è stato sufficiente per entrare nelle migliori otto che si sono poi giocate la medaglia. Per accedere alla finale, la diciottenne allieva di Cecchetti avrebbe dovuto ottenere un 11.77. In ogni caso, il 14° posto rappresenta un miglioramento sensibile per Asia Lanzi, che nello Street è 26ª al Mondo e che a questi Giochi partiva come 18ª. La gara è stata talmente selettiva che le due attesissime brasiliane Pamela Rosa (numero 1 al Mondo) e Leticia Bufoni (ex fidanzata di Neymar) sono rimaste fuori dalla finale, avendo chiuso rispettivamente al 10° e al 9° posto.
La finale a otto è stata poi vinta dalla giapponese Momiji Nishiya, seconda nelle qualificazioni (con 15.40) ma la migliore in finale con 15.26. Secondo posto per la tredicenne brasiliana Rayssa Leal, detta “Fatina”, numero 2 del ranking mondiale, che ha chiuso con 14.64. Terzo posto per la giapponese Funa Nakayama, che nelle qualificazioni era stata la migliore con 15.77 ma in finale si è fermata a 14.49.

Asia Lanzi tornerà a gareggiare mercoledì 4 agosto alle ore 9 in Giappone (l’una della notte tra martedì 3 e mercoledì 4 in Italia) nella specialità Park.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui