Olimpiadi, ginnastica ritmica: Milena Baldassarri comincia alla grande

Splendido inizio di Olimpiadi per Milena Baldassarri. La diciannovenne ravennate, pluricampionessa italiana nella ginnastica ritmica, occupa il sesto posto in classifica generale al termine della doppia rotazione palla e cerchio. L’obiettivo è mantenere questa posizione (o comunque restare nelle prime 10 che accedono alla finale All Around) anche dopo gli ultimi due esercizi con nastri e clavette. Al comando c’è la russa Dina Averina (55.225) davanti alla sorella gemella Ariana (54.475). A seguire le due bielorusse Alina Harnasko (53.600) e Anastasiia Salos (52.000), poi l’israeliana Linoy Ashram (51.750). Milena Baldassarri è sesta con 50.250 davanti alla bulgara Boryana Kaleyn (49.900) e all’israeliana Nicol Zelikman (49.850): azzurra in lotta per l’ingresso in finale riservato alle migliori dieci.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui