Olimpiadi, carabina 10 metri: Sofia Ceccarello chiude al decimo posto

Un debutto olimpico amarissimo per la ravennate Sofia Ceccarello. Nella carabina 10 metri, che nella notte ha assegnato le prime medaglie di questi Giochi (oro alla cinese Yang Qian, argento ad Anastasiia Galashina del comitato olimpico russo, bronzo alla svizzera Nina Christen), la 18enne romagnola ha mancato la finale a otto all’ultimo dei 60 colpi a disposizione. Fino al 59° Tiro, Sofia è sempre stata tra le prime otto poi all’ultimo, quando per centrare l’obiettivo le sarebbe bastato un comodo 10,0, ha pagato l’emozione: 8,8 del 60° e giù in decima posizione con 637,3, a 1,2 dalla qualificazione tra le migliori 8. Sofia ci riproverà nella gara a coppie e poi nella sua specialità. La carabina da 50 metri in tre posizioni. “Sono molto rammaricata. Stavo facendo una bellissima prova, ma prima dell’ultimo tiro ho “perso la testa”, facendo entrare brutti pensieri”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui