Olimpiadi, Amine Mularoni sconfitto ai quarti nella lotta: ora la speranza sono i ripescaggi

La corsa del lottatore sammarinese Amine Mularoni si è fermata ai quarti di finale, ma può sperare ancora nella medaglia di bronzo. Agli ottavi il titano (categoria 86 kg) si è imposto 12-2 sul 24enne colombiano Carlos Arturo Izquierdo Mendez. Niente da fare invece nei quarti, dove Mularoni si è arreso 12-2 allo statunitense David Morris Taylor. Ora Mularoni è atteso dai ripescaggi: alle 11 di giovedì mattina a Tokyo (le 4 di questa notte in Italia) affronterà il bielorusso Ali Shabanau. Vincendo, il sammarinese andrebbe a disputare la finale per il bronzo in programma alle ore 20.10 (le 13.10 italiane).

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui