Odontoiatria del terzo millennio: sabato convegno a San Patrignano

“L’odontoiatria del terzo millennio”, questo il nome del convegno che si terrà a San Patrignano sabato 18 giugno 2022. La comunità torna a dar vita ad un evento destinato a medici dentisti e odontotecnici. Per San Patrignano e i ragazzi in percorso la cura orale e dentale è sempre stata centrale dati i tanti problemi causati dall’uso di sostanze e per questo, assieme a importanti partner come Kuraray Noritake, Renfert, Rhein83 e Ruthinium, la comunità ha scelto di tornare a realizzare un appuntamento dedicato all’odontoiatria.

“Grazie alla collaborazione con aziende leader del settore dentale  e a seguito della ripresa delle attività formative post pandemia  è stato possibile organizzare questo importante congresso che vede sul palco relatori di fama internazionale confrontarsi sull’evoluzione tecnologica in odontoiatria – spiega Corrado Guglielmo, responsabile del laboratorio odontotecnico di San Patrignano – Questo evento è stato voluto da chi da sempre crede nel sostegno della Comunità attraverso il coinvolgimento formativo e culturale del mondo odontoiatrico”.

A moderare il convegno sarà il presidente Aiop, Riccardo Del Lupo. A parlare di Riabilitazione Protesica del futuro tra innovazione tecnologica e invecchiamento della popolazione sarà il professore Santo Catapano, mentre l’odontotecnico Umberto Scilipoti parlerà dell’integrazione di due tecniche per un unico scopo in protesi rimuovibile. A seguire il dottor Marco Montanari presenterà i fattori di successo nella protesi full-arch, il dottor Davide Cortellini e l’odontotecnico Angelo Canale parleranno delle evidenze cliniche dell’approccio conservativo in protesi digitale e infine il dottor Gaetano Noè e l’odontotecnico Roberto Bonfiglioli descriveranno la preparazione Verticale V.E.P. (Vertical Edgeless Preparation) fra procedure tradizionali e digitali.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui