Obbligo di gomme termiche, ma sulla E45 non ci sono gli spargisale

Già dal 1° novembre, in previsione della stagione invernale, vige l’obbligo di montare pneumatici da neve o disporre di catene per percorrere la E45 nel tratto da Sarsina nord al confine regionale e poi dal confine con la Toscana fino a San Giustino. E da lunedì prossimo l’obbligo sarà esteso a tutte le strade statali e alle autostrade, col rischio di multe per gli inadempienti. Eppure, per il servizio di pulizia neve e spargimento sale sulle strade provinciali ancora l’amministrazione provinciale non ha affidato incarichi. E difficilmente ci riuscirà prima di dicembre. Il bando di gara per il servizio di sgombero neve e spargimenti sali disgelanti sulle strade provinciali per le prossime quattro stagioni invernali prevede la presentazione delle offerte entro il 23 novembre e l’apertura delle buste il 25. Se poi non si facesse avanti nessuno, i tempi si allungherebbero ancora. Fortunatamente la stagione sembra non volga al peggio, ma col meteo non si può mai essere del tutto sicuri. E con strade che salgono al Carnaio, al passo dei Mandrioli, al valico del Fumaiolo, basterebbe qualche anche temporaneo abbassamento di temperatura per provocare la formazione di ghiaccio e richiedere interventi. al.me.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui