Nuovo velox sarà installato tra Classe e Ponte Nuovo

In via Romea sud all’altezza del civico 207 di Ponte Nuovo verrà collocato un velobox dissuasore, mentre nel tratto extraurbano fino a Classe la velocità massima consentita scenderà da 90 a 70 chilometri orari. Il provvedimento annunciato dall’assessore alla mobilità Roberto Fagnani, in risposta a un’interrogazione del capogruppo di Lista per Ravenna Alvaro Ancisi, era da anni richiesto dai comitati cittadini delle due località.

Il box che potrà ospitare gli impianti per rilevare la velocità, come tanti se ne vedono sulle strade del ravennate, sarà posto a margine della corsia in direzione di marcia verso Ravenna. A preoccupare LpRa il tratto di via Romea Sud tra via Comacchio e via Montefeltro, per chi vi si immette in auto o moto ma ancor di più per chi, volendo recarsi in città o in direzione di Classe a piedi o in bicicletta, deve attraversarlo per raggiungere la pista ciclopedonale collocata sul versante opposto.

Fenomeno “quasi folle”

«Il fenomeno è però esagerato in entrambe le direzioni, “quasi folle” dicemmo, nella corrente di traffico proveniente da Classe, sul tratto extraurbano di 500 metri della via Romea Sud che precede il cartello di località di Ravenna. Rettilineo e scorrevole, vige in questo tratto il limite di velocità dei 90 chilometri orari, ordinario per le strade extraurbane. Succede dunque che i conducenti di auto e moto, arrivando a tale grande velocità entro l’abitato, non alzino il piede dal pedale, ignorando l’abbassamento repentino del limite ai 50, nonostante che, in rapida successione, incontrino un attraversamento pedonale, una fermata dell’autobus, un’intersezione con la sottostrada di via Romea Sud davanti al civico 207. La decelerazione avviene, nel migliore dei casi, all’incrocio circa con via Vasto».

Ricevuto parere positivo all’interrogazione, Ancisi ora si preoccupa che gli impegni assunti siano compiuti in tempi brevi da Anas, per il tratto extraurbano Classe-Ravenna di sua competenza, e dal Comune, nel tratto interno a Ponte Nuovo, per quanto riguarda il velobox, che risulta nel numero di quelli già acquistati dal Comune per essere collocati nelle strade ravennati.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui