Nuovo asilo nido a “energia quasi zero” a Santa Maria Nuova di Bertinoro – Gallery


Il Comune di Bertinoro sta portando a termine un progetto importante per la realizzazione del nuovo asilo nido a Santa Maria Nuova. Il nuovo asilo, che potrà accogliere 30 bambini divisi in due sezioni, andrà a integrarsi all’esistente plesso scolastico, consentendo così di completare l’intera fascia 0-14 anni e andando a formare un Campus educativo che raccoglie, nella stessa zona, ogni reparto educativo fino alle scuole medie.
Si tratta di un vero e proprio “piccolo villaggio” dell’infanzia sia dal punto di vista architettonico, sia da quello pedagogico. Infatti, la struttura compatta garantirà l’ottimizzazione della superficie utilizzata e la disponibilità di ampi spazi nel giardino per svolgere le attività ludiche e didattiche rivolte ai bambini.


Una considerazione particolare riguarda anche le scelte sui materiali dell’edificio. Il materiale principale sarà il legno che, grazie alla sua caratteristica sostenibilità, consentirà alla costruzione di essere pienamente in linea con i progetti di Green New Deal approvati dalla Commissione europea. Non solo, l’intero fabbricato sarà realizzato con caratteristiche idonee per raggiungere la classificazione di “Edificio ad Energia Quasi Zero (NZEB)”, con un impianto di riscaldamento a pannelli radianti a pavimento dotati di idoneo sistema di termoregolazione ambiente, compensata da regolazione climatica. “Si tratta di uno dei progetti principali previsti nel programma di mandato – afferma la sindaca, Gessica Allegni – e rientra perfettamente nel progetto di green economy che ha la finalità di favorire la transizione ecologica. L’asilo nido risponde appieno alle esigenze di una frazione come quella di Santa Maria Nuova, offrendo un ulteriore servizio a una comunità che può ridurre la dipendenza dall’automobile e avere la possibilità di usufruire di un villaggio scolastico che copre ogni età, sino a quella adolescenziale”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui