Forlì, nuovi parcheggi in arrivo. Si parte da via Romanello

Nuovi parcheggi in arrivo in centro storico e nelle aree limitrofe. Sono, infatti, in procinto di partire i lavori e, in alcuni casi, le fasi progettuali, per la realizzazione di ulteriori posti auto.

Primo, in ordine temporale, il parcheggio di via Romanello, come già annunciato, che andrà a compensare la chiusura del parcheggio all’aperto di piazza Guido da Montefeltro, dove verranno realizzati i Giardini dei Musei, un’estensione di 4.500 metri quadrati di verde pubblico, dopo l’avvio del cantiere avvenuta nel mese di settembre. La fine lavori, inizialmente fissata per il mese di giugno, slitterà all’autunno, complice di questo ritardo il Covid.

«I Giardini saranno ultimati nel mese di ottobre – precisa l’assessore ai Lavori Pubblici, Vittorio Cicognani – perché la piantumazione degli alberi e la stesura dell’erba, erba vera, può essere fatta solo in quel periodo dell’anno».

Partiranno, quindi, oggi i lavori di scavo archeologico in via Romanello, che hanno come finalità il recupero dell’antica fornace, databile tra il XVII e il XVIII secolo, venuta alla luce durante i sondaggi effettuati nel 2015.

Come prescritto dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici di Ravenna, le operazioni di scavo e di recupero di questo bene, sono necessariamente preliminari alla realizzazione del futuro parcheggio, che ospiterà circa 80 posti auto. La fornace, un tempo utilizzata per la produzione di mattoni, verrà, dunque, recuperata, ripristinata e nuovamente interrata, secondo il programma prestabilito. Un’operazione da 20 mila euro, la cui durata prevista è di circa un mese, salvo “sorprese” al momento delle indagini, cui seguirà una pubblicazione comprensiva di rilievi fotografici.

Un parcheggio nuovo di zecca sorgerà invece in via Casamorata, nei pressi di viale Italia, su un terreno comunale, confinante con una porzione di privati, dove troveranno collocazione 80 posti auto. Ancora presto per definire un cronoprogramma, al momento è stata avviata la progettazione.

Altri 100 posti auto sono previsti nell’area prospiciente il Campus Universitario di pertinenza del Comune, anche qui siamo alla fase progettuale. Infine, è nella fase di affidamento lavori, la riqualificazione dei parcheggi della Galleria Vittoria, in corso della Repubblica, che porterà al recupero di circa 110 posti auto.

«Gli interventi ricadono in un quadro complessivo di riqualificazione del centro storico – dice Cicognani – che intendono renderlo sempre più vivibile e attrattivo. Certo, il Comune può fare fino a un certo punto, molto sta alle iniziative degli imprenditori e dei commercianti, ma noi lavoriamo per creare le condizioni che facilitino l’accesso e le presenze».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui