Nuova piscina di Viserba Monte: via libera della giunta di Rimini

La giunta del Comune di Rimini dà il via libera non alla realizzazione di una “semplice” piscina, ma al “primo impianto sportivo di nuova generazione”. Il nuovo impianto sportivo comunale dedicato al nuoto di Viserba Monte sarà infatti “una struttura polifunzionale e all’avanguardia- spiega l’amministrazione- che andrà ad aumentare la dotazione di servizi dedicati allo sport della città e in particolare nel quadrante nord del territorio”. Il nuovo “polo dell’acqua” andrà non solo a colmare una lacuna nell’offerta di impiantistica sportiva, sottolinea, ma si proporrà come “nuovo fulcro delle connessioni con il contesto e motore per meccanismi di riqualificazione ambientale, sociale ed economica, attraverso l’inserimento di funzioni complementari alla piscina”. Il progetto, dal valore complessivo di 8 milioni di euro, è stato candidato al bando Pnrr aggiudicandosi un contributo di 2,1 milioni di euro. L’aggiudicazione dei lavori è previsto entro marzo del prossimo anno, i loro avvio entro la primavera. Il nuovo complesso sportivo nascerà a Viserba Monte nell’area tra via Sacramora e via Baroni e sarà dotato di una vasca principale da 10 corsie, con dimensioni 25×25 metri e profondità variabile da 1,50 a 2,00 metri e due vasche dedicate all’acqua fitness, avviamento al nuoto per ragazzi e avvicinamento al nuoto per bambini. La nuova struttura sarà realizzata con elevate performance a livello energetico, il suo funzionamento richiederà una quantità di energia “quasi zero”. Sono previsti un impianto fotovoltaico ed un impianto solare-termico per soddisfare per intero il fabbisogno del complesso di energia elettrica ed acqua calda sanitaria. L’impianto sarà privo di barriere architettoniche, per garantirne la completa accessibilità. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui