Il mercato ambulante di Rimini è salvo. Appena uscita l’ordinanza regionale, gli uffici comunali hanno confermato l’appuntamento con le bancarelle di mercoledì e sabato. In sintesi: la sicurezza è garantita.
Infatti. È vietata l’attività di commercio nella forma del mercato all’aperto su area pubblica o privata se non nei Comuni nei quali sia stato adottato dai sindaci un apposito piano, consegnato ai commercianti, che preveda alcune prescrizioni.
Nell’ordine. Una perimetrazione nel caso di mercati all’aperto. La presenza di un unico varco di accesso separato da quello di uscita.
Sorveglianza pubblica o privata che verifichi distanze sociali e il rispetto del divieto di assembramento nonché il controllo dell’accesso all’area di vendita.
L’applicazione della scheda relativa al commercio al dettaglio su aree pubbliche contenuta nell’allegato 9 del Dpcm del 3 novembre.
Il riferimento è naturalmente ai soli mercati comunali settimanali, essendo ogni altra attività già sospesa.

Argomenti:

covid

mercato

ordinanza

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *