Nuoto, partono gli Europei: Cerasuolo pronto a stupire

C’è un terzetto imolese alle spalle del campione del mondo Nicolò Martinenghi a caccia di gloria nella prima giornata dei campionati europei di nuoto che scattano oggi alla piscina del Foro Italico. La gara clou per i colori romagnoli è quella dei 100 rana che vede al via ben tre portacolori della formazione imolese, Simone Cerasuolo, Federico Poggio e Andrea Castello.

Il regolamento dell’Europeo prevede che due soli atleti per nazione possano superare le batterie e dunque si preannuncia prima di tutto una battaglia interna: considerato che Martinenghi è il favorito numero uno, resta a disposizione dei tre atleti imolesi un solo posto per le semifinali del pomeriggio. Grande attesa per il più giovane, Simone Cerasuolo che un anno fa, proprio al Foro Italico, nei 100 rana saliva sul terzo gradino del podio continentale Juniores e adesso si trova a gareggiare con i più grandi, partendo dal quinto posto ottenuto due mesi fa ai mondiali di Budapest sulla distanza che predilige, i 50 rana.

Sempre un anno fa Federico Poggio aveva appena partecipato alla sua prima Olimpiade a Tokyo, disputando i 100 rana, la gara che lo vedrà oggi tornare su un grande palcoscenico internazionale al termine di una stagione tutt’altro che fortunata, caratterizzata nella sua parte iniziale da un serio infortunio. Per lui già esserci è un grande successo e tutto quello che verrà all’europeo di Roma sarà comunque positivo.

La rivelazione su questa distanza è Andrea Castello, atleta pugliese di stanza a Imola, specialista soprattutto dei 200 rana e già presente lo stesso anno agli Europei di Budapest. Castello, ai campionati italiani di Ostia, ha stupito aggiudicandosi il titolo dei 100 ed è iscritto alla gara odierna con il decimo tempo e cercherà anche lui di conquistare l’accesso in semifinale in attesa della sua distanza preferita.

Le batterie sono in programma questa mattina dalle 9.54, mentre le semifinali si disputano nel pomeriggio alle 18.35. Per San Marino sono in gara all’Europeo i nuotatori Loris Bianchi, Giacomo Casadei (al via oggi nei 100 rana), Alessandro Rebosio (in gara oggi nei 50 farfalla) e Arianna Valloni. In acqua oggi anche la sincronette Jasmine Verbena impegnata nel solo libero mentre Jasmine Zonzini entrerà in scena domani per il duo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui