Si chiude con un bilancio positivo la partecipazione della squadra agonistica della Federazione Sammarinese Nuoto ai Campionati Italiani assoluti andati in scena a Roma, nell’ambito della tradizionale manifestazione “Settecolli”. A brillare, in particolare, è stata Arianna Valloni, che ha nuotato i 1500 stile libero in 16.45.40, un tempo di ben 8 secondi inferiore al suo precedente personale. Al suo primo Campionato Italiano Assoluto, dover aver vinto tre medaglie in categoria Juniores, la Valloni ha chiuso in sesta posizione alle spalle delle stelle azzurre Martina Caramignoli, Simona Quadarella e Giulia Salin.
Buona la prova della nuotatrice biancazzurra anche negli 800 stile, dove ha migliorato ancora una volta il suo tempo, portandolo a 8.49.88.
Giacomo Casadei e Loris Bianchi sono scesi in vasca rispettivamente per i 50, 100 e 200 rana e per gli 800 e 1500 stile libero, offrendo prestazioni in linea con i propri personali. “Il ritorno alle gare dopo il lockdown è stato positivo – commenta il tecnico federale Luca Corsetti -. Arianna ha dimostrato in entrambe le gare affrontate il suo ottimo stato di forma, evidenziando la qualità del lavoro svolto durante l’anno. Discrete prestazioni per Giacomo e Loris, che riconfermano sostanzialmente i propri personali.  Più in generale i ragazzi hanno dimostrato di aver superato il periodo di stop forzato senza particolari strascichi pronti per la prossima stagione”.
Loris Bianchi sarà impegnato questa settimana nella prova in acque libere a Piombino, mentre la Valloni e Casadei riprenderanno a breve gli allenamenti in vista della nuova stagione.

Argomenti:

nuoto

Repubblica di San Marino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *