Una 32enne della provincia di Trapani, cartomante, è stata denunciata dai Carabinieri della Compagnia di Novafeltria per estorsione. E’ accusata di aver preteso 100 euro da una 55enne residente in Alta Valmarecchia. Tutto è iniziato un paio di mesi fa quando la vittima, attraversando un periodo poco felice della sua vita, ha iniziato a frequentare dei gruppi social di cartomanzia, pensando di risolvere così i suoi problemi. La donna vittima della truffa si è rivolta alla cartomante per dei riti propiziatori, attraverso i quali contava di risollevare le sue sorti e di assicurare salute ai suoi familiari. Nei primi giorni del decorso mese di ottobre, però, attraverso la piattaforma di messaggistica istantanea “messanger” la malcapitata è stata contattata dalla cartomante che gli riferiva che era necessario toglierle una nuova “fattura” e per scongiurare il malocchio erano necessari dei “giri di carte” comprensivi di presunte protezioni utili ad allontanare il maleficio che avrebbe effettuato dietro corrispettivo di denaro. Dopo avere ottenuto 100 euro attraverso una carta Poste Pay risultata a lei intestata, ha poi preteso dalla donna altro denaro per nuovi riti, minacciandola. A quel punto la 55enne si è rivolta ai carabinieri che hanno rintracciato e denunciato la “maga”.

Argomenti:

cartomante

estorsione

novafeltria

valmarecchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *