Notte Rosa violenta a Riccione: arrestati tre giovanissimi a caccia di collane d’oro

Nella notte i militari del NOR – Sezione Radiomobile hanno arrestato R.M.A., 19enne residente nel milanese. Nella circostanza l’indagato, nella zona “Marano”, dopo aver strappato tre collane in oro dal collo di un giovane turista, si dava alla fuga. I Carabinieri, transitando in quel momento nelle vicinanze sono riusciti prontamente ad individuare e bloccare l’autore della rapina, riuscendo peraltro a recuperare l’intera refurtiva. Ulteriori indagini hanno permesso di accertare che lo stesso, poco prima, si era reso responsabile di altre due analoghe rapine commesse ai danni di altrettanti giovani turisti. L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Rimini.

Sempre nella notte, i carabinieri della Sezione Operativa di Riccione hanno tratto in arresto F.A. 19enne milanese e M.F. 17enne residente a Reggio Emilia. Gli indagati, su questo lungomare, dopo aver avvicinato un 17enne ed averlo minacciato con una catena di una bicicletta, gli strappavano la catena in oro dal collo, procurandogli lievi lesioni. Un amico della vittima, accorso in aiuto, veniva anche lui colpito in testa con la catena procurandogli lievi escoriazioni. I carabinieri, giunti prontamente sul luogo dell’evento ed avuta una sommaria descrizione degli autori della rapina, sono riusciti a bloccarli nelle vicinanze e trarli in arresto. Gli arrestati sono stati condotti alla casa circondariale di Rimini ed al centro di prima accoglienza di Bologna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui