Noa a Cesenatico per l'Emilia Romagna festival

Ven 9 Agosto 2019 | Claudia Rocchi


Noa a Cesenatico per l'Emilia Romagna festival

Sat 24 August 2019 | Claudia Rocchi

CESENATICO. È fra gli appuntamenti musicali clou del 19° “Emilia Romagna festival”; è “Letters to Bach” il nuovo concerto di Noa (nata Achinoam Nini) che torna in Romagna stasera alle 21.15, nell’arena di largo Cappuccini a Cesenatico. Il concerto è già sold out.
L’interprete vocale e strumentale, israeliana di Tel Aviv (1969) origini yemenite, portavoce di una world music che vuole dialogare coi popoli del mondo, si è lasciata incantare dalle sonorità dell’immenso compositore tedesco, realizzando il progetto discografico “Letters to Bach” ora in tour. Ha scelto dodici pezzi del settecentesco Bach, li ha integrati con testi da lei composti, li ha affidati per musiche e arrangiamenti al fido Gil Dor, dal 1990 al suo fianco alla chitarra e come arrangiatore, musicista, compositore; della band stasera anche Gadi Seri alle percussioni e Or Lubianiker al basso elettrico. Quincy Jones, leggendario produttore di star (anche di Michael Jackson), ha accolto il disco come produttore esecutivo.
L'intervista a Noa sull'edizione di oggi, 9 agosto, del Corriere Romagna.

Quanto voteresti questa pagina?

Clicca sulla stella per votare

Voto medio / 5. Conteggio voti:

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *