No ai gadget fascisti. Ultimi giorni per firmare a Rimini

Sono 300 le firme raccolte dal Comune di Rimini per la proposta di legge contro propaganda e vendita di gadget e oggetti con simbologia fascista. C’è tempo fino al 31 marzo 2021 per partecipare alla raccolta delle firme per questo progetto di legge, di iniziativa popolare, che è stata depositata lo scorso ottobre in Cassazione dal Comitato promotore legge antifascista Stazzema, per determinare pene e sanzioni. È possibile sottoscrivere la petizione all’Ufficio relazioni con il pubblico – Front office in piazza Cavour 29, da lunedì a sabato dalle 9 alle13.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui