FORLI’. Dopo la Procura di Rimini anche quella di Forlì ha aperto una nuova inchiesta relativa a Marco Pantani. In questo caso si indaga per associazione per delinquere finalizzata a truffa e frode sportiva. In questo caso Pantani sarebbe una vittima. Nel mirino il famoso episodio di Madonna di Campiglio del 1999, quando il ciclista di Cesenatico fu escluso dal Giro d’Italia per il valore alto dell’ematocrito. La vicenda è già stata archiviata in passato. Alla base di tutto ci sarebbe la già nota affermazione fatta da Renato Vallanzasca, boss della malavita. Disse di essere stato avvicinato in carcere da un camorrista che gli suggeriva di puntare contro il campione di Cesenatico che quell’anno sembrava imbattibile.

 

Argomenti:

madonna di campiglio

pantani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *