Giro d'Italia 2020, tappa sul percorso della Nove Colli per i 50 anni della gara

Gio 14 Marzo 2019
Redazione Web


CESENATICO. Per la prima volta, il giorno della Nove Colli coincide con una tappa in Romagna del Giro d’Italia. Domenica 19 maggio, come da tradizione si corre la Gran Fondo Cesenatico-Cesenatico, corsa che storicamente va in scena la penultima domenica di maggio. Lo stesso giorno, ecco la cronometro individuale Riccione-San Marino, nona tappa della corsa rosa. Si tratta di una cronometro di 34.7 km che tra l’altro rappresenterà l’unico sconfinamento del Giro d’Italia 2019.

Si tratta di una sovrapposizione poco felice del calendario ciclistico, anche se alla Nove Colli in fondo non crea alcun problema, visto che come di consueto i 12.000 pettorali sono stati polverizzati in pochi minuti nelle prenotazioni on line.

Di certo, quella di domenica 19 sarà una giornata complicata per la viabilità e per chi vorrà muoversi verso il mare, ma in fondo è lo scotto fisiologico da pagare per eventi che muovono decine di migliaia di persone e sono una vetrina preziosa per tutto il territorio.

«Questa sovrapposizione di date non ce l’aspettavamo - dice Alessandro Spada, presidente della Fausto Coppi di Cesenatico, storica organizzatrice della Nove Colli - e la troviamo poco funzionale soprattutto dal punto di vista dell’offerta turistica. È una scelta che ci ha colto di sorpresa, anche se a noi non darà alcun fastidio a livello organizzativo. Però ribadisco: porre la tappa del Giro in un giorno diverso, magari avrebbe invogliato qualche turista sportivo a fermarsi qualche giorno di più».

E la gestione del traffico? «Per quanto ci riguarda, noi abbiamo una organizzazione ormai consolidata e i problemi sono tutto sommato limitati. In fondo, quando si gestisce un evento di dimensioni così grandi, qualche piccolo disagio è da mettere in conto».

Tappa “Nove Colli” al Giro 2020

L’organizzazione della Nove Colli intanto sta guardando al futuro e sono già ben avviati i contatti per un progetto molto suggestivo: una tappa del Giro d’Italia 2020 da Cesenatico a Cesenatico, che ricalchi in tutto e per tutto il percorso della Nove Colli: «Ci stiamo lavorando insieme a Regione, Apt e Rcs - conferma Spada - ancora non ci sono certezze, ma sarebbe un evento bellissimo per tutto il nostro territorio». La Nove Colli 2020 è già calendarizzata per domenica 24 maggio e la tappa “in fotocopia” del Giro sarebbe collocata qualche giorno prima o qualche giorno dopo, in un passaggio di consegne tra dilettanti e professionisti del pedale.

Nel 2020 la Nove Colli compie 50 anni e sarebbe un bellissimo modo di festeggiare.

Tag:

,

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *