Sara Errani col brivido. Ora l’ultimo ostacolo

INDIAN WELLS. Sara Errani è approdata al turno decisivo delle qualificazioni del “Bnp Paribas Open”, primo torneo Wta Premier Mandatory stagionale (9.035.428 dollari, cemento outdoor) in corso ad Indian Wells, in California. La 31enne romagnola si è imposta per 6-3, 6-7 (3), 6-4, dopo oltre due ore e mezza di battaglia, sulla britannica Heather Watson, numero 113 Wta. Ultimo ostacolo per lei la svizzera Stefanie Voegele, numero 109 Wta (n.3). Sara si è un po’ complicata la vita nel secondo set quando, avanti 5-2, ha fallito un match-point nell’ottavo gioco e tre nel decimo prima di perdere il parziale al tie-break. Nella frazione decisiva la romagnola si è anche ritrovata indietro 4-2 prima di aggiudicarsi gli ultimi quattro giochi, strappando addirittura a zero la battuta alla britannica nel decimo game. Contro Voegele la romagnola conduce 2-0 nei precedenti.

Kramfors

Marcello Serafini parte col piede giusto nel torneo Itf Junior Tour svedese di Kramfors (Grade 4, hard indoor), l’High Coast World Ranking Tournament, battendo 7-5, 6-1 il locale Erik Eliasson. Ora contro l’atro svedese Linus Carlsson Halldin. Doppio, 1°turno: Serafini-Ruggeri (n.1) b. Ekman-Tylehed (Swe, wild-card) 6-2, 6-1. Quarti contro i danesi Overbeck-Poulsen. Doppio femminile, 1° turno: Valente-Valletta battono 6-3, 6-3 le svedesi Nadia e Nelly Mezan. Quarti contro Massetti-Temirhanova.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui