Davide Fabbri in moto da Bagno di Romagna alla conquista della Spagna

BAGNO DI ROMAGNA. Bagno di Romagna parte in moto alla conquista della Spagna. Il ventenne bagnese Davide Fabbri, per gli amici “Driddu”, è approdato in un team iberico: gareggerà nell’Esbk (il campionato della federazione spagnola) in sella ad una Yamaha R6, nella classe Supersport 600.

La nuova esperienza sta entusiasmando Fabbri, appena rientrato da un periodo di preparazione svolto a Cartagena, la sede del team “H43 Nobby-Talasur”. Il team di cui fa parte il bagnese è guidato da campioni come Ueda, vincitore di 13 Gp nella classe 125, e Manuel Hernandez, due volte campione spagnolo e più volte partecipante al mondiale 125. Il gruppo spagnolo si dedica con passione alla crescita dei giovani piloti, mettendo a disposizione strutture, tecnici, esperienze, moto ed una vera e propria scuola per piloti.

Il ventenne bagnese era già stato in Spagna negli anni passati per i tradizionali test pre-stagionali e lì aveva cominciato a conoscere il team. Poi a fine novembre 2018 la decisione di avvicinarsi a questa squadra e dopo alcuni ottimi test, la porta è stata aperta. «E’ un team molto attrezzato – conferma Fabbri appena rientrato dopo un periodo di preparazione di 20 giorni – noi piloti siamo costantemente seguiti, 24 ore su 24. Due volte al giorno in pista, la preparazione atletica, mettere a posto il nostro appartamentino, lavarci i panni, quindi gli ultimi giorni test a Valencia, non è che ci sia stato del gran tempo libero. Per me è sicuramente una bella esperienza in un team che cerca di farti crescere con persone che hanno voglia e passione».

E da martedì prossimo un’altra decina di giorni a Cartagena. Dopo alcuni secondi posti negli anni passati in gare del Civ e del National Trophy, nel 2019 Fabbri gareggerà nell’Esbk in Supersport. Primo “round” a Jerez il 13 e 14 aprile, quindi Valencia e tutti i più noti circuiti di Spagna. La partecipazione al campionato spagnolo significa anche poter avere visibilità sul territorio iberico per eventuali sponsor. Le gare del campionato spagnolo si potranno seguire anche su un pacchetto di Dazn Sports e su vari social: i siti del team e di Driddu pubblicheranno tutti gli aggiornamenti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui