Il calcio romagnolo in lutto: è scomparso Stefano Evangelisti

Il suo Classe oggi pomeriggio gli ha fatto un ultimo regalo, superando il Ciliverghe Mazzano. Ma è una domenica tristissima per il calcio romagnolo, che oggi piange la scomparsa di Stefano Evangelisti, l’allenatore che aveva portato i ravennati a una storica promozione in Serie D. Evangelisti, 53 anni, si è arreso nella giornata di oggi dopo una malattia che già lo aveva colpito al termine della passata stagione, nella quale infatti non era sceso in panchina nelle ultime partite. Resta il ricordo di una persona pacata, competente e dalla grande umanità che ha lasciato un segno profondo nel calcio romagnolo. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui