Santarcangelo, arrivato uno stipendio, ma si anima il mercato

SANTARCANGELO. Da una parte il campo, con una Sangiustese che in trasferta non ha mai perso (tre vittorie e quattro pareggi), dall’altra la questione economica, con una mensilità arrivata, ma con un futuro ancora con diversi dubbi. Tanto che il Santarcangelo nelle prossime ore rischia di perdere i suoi pezzi più pregiati. Cascione è corteggiatissimo dal Forlì (il Rimini si è defilato) mentre Bondioli e Maini hanno richieste dal piano superiore. Insomma, per i gialloblù non è una situazione facile anche perché i giocatori, in realtà, vorrebbero rimanere, ma la paura che Ivan Mestrovic lasci (anche se il presidente croato ha promesso che onorerà gli impegni presi, almeno fino alla fine della stagione, poi si vedrà) è tanta. Oggi nel frattempo i clementini attenderanno al Mazzola una delle squadre migliori del campionato: i marchigiani sono quarti con 25 punti e zero sconfitte lontano da casa.

“Una squadra che conosce molto bene la categoria – attacca Daniele Galloppa, che non sarà in panchina perché squalificato per due giornate dopo l’espulsione di San Mauro – molto brava a costruire il gioco da dietro ruotando nell’impostazione a volte i due centrali, altre i due centrocampisti che salgono a prenderla sulla propria linea. Una squadra, dando un’occhiata ai numeri, che in trasferta è temibilissima. E lo zero nella caselline “partite perse” è lì a dimostrarlo».

Una Sangiustese che incontrerà un Santarcangelo che in campionato non vince da ben otto giornate, ma che nonostante tutto ha le idee molto chiare. «Ai ragazzi ho detto che dovremo partire subito a mille, non dovremo permettere loro di fare gioco, stando attentissimi a non venire presi in mezzo. Dovremo essere molto bravi a muoverci senza palla cercando di recuperarla prima possibile trasformando l’azione da difensiva a offensiva verticalizzando subito il gioco. Non sarà facile, ma ci dobbiamo assolutamente provare». Di sicuro on ci saranno lo squalificato Dhamo e l’infortunato Merlonghi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui