Cervia calcio, Giunchi compone l’inno della squadra. Sognando Sgarbi

CERVIA. Sarà presentato domani alle 14,30, prima della partita di calcio Cervia vs Morciano in programma allo stadio “Germano Todoli” di Milano Marittima, l’inno della squadra. Lo ha composto Tino Giunchi, con il titolo di Cervia campioni. Per l’occasione saranno presenti tutti i protagonisti che hanno fatto da coro a questo brano, oltre ai dirigenti della squadra e all’assessore allo sport Gianni Grandu.

Giunchi ha musicato un motivo semplice, con parole facili da ricordare, in modo che tutti lo possano canticchiare. È bastata una telefonata e si sono poi ritrovati nel suo studio di registrazione tanti musicisti, riuscendo a registrare l’inno che accompagnerà la squadra nei prossimi anni.

Il critico d’arte Vittorio Sgarbi, che potrebbe acquisire la società, intanto assiste a un vero e proprio atto di amore nei confronti dello storico sodalizio. Forse sta partendo la rincorsa agli “anni ruggenti”, per ritornare in serie D.

Giunchi, dal canto suo, è un musicista, compositore e produttore che ha dedicato la sua vita a questo lavoro, suonando con tante formazioni musicali, per poi iniziare una lunga “gavetta” come solista nei migliori locali. A 7 anni già suonava il sax soprano nella Banda comunale. m.p.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui