Patrignani chiama Cappelli: pace fatta tra Cesena e Forlì. Tonelli sbarca a Villa Silvia

CESENA Dopo aver letto sul Corriere le dichiarazioni rilasciate dall’omologo Gianfranco Cappelli, questa mattina prima delle 9 Corrado Augusto Patrignani ha chiamato il presidente del Forlì spiegandogli i motivi per i quali lunedì sera aveva annunciato in tv l’ingaggio (non ancora avvenuto) di Simone Tonelli. Cappelli ha gradito la chiamata del numero 1 del Cesena, ha capito l’assoluta buonafede di Patrignani e ha così risolto in pochi minuti la questione Tonelli. Al calciatore è stato concesso il nullaosta per allenarsi con il Cesena e alle 14.30 Tonelli si è unito in campo ai nuovi compagni. Sabato il Cesena ufficializzerà il suo ingaggio e quello del difensore centrale Francesco Viscomi (già da ieri agli ordini di Angelini), con i due giocatori che potranno scendere in campo in casa del Montegiorgio. Attesa per le 19 la decisione della Corte d’Appello sul ricorso proposto dal Cesena contro le tre giornate di squalifica inflitte a Tortori dopo l’espulsione con la Savignanese.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui