E’ la domenica del Rimini che si rialza dopo la debacle di Gubbio sconfiggendo la capolista Fermana. Tutto nella ripresa tra il 66′ e il 69′: prima l’autorete di Clemente con il corpo, tallonato da Volpe, su cross di Simoncelli, quindi l’incornata di Ferrani sulla punizione a spiovere di Candido. Male l’Imolese che cade a Meda contro il Renate e interrompe così la striscia positiva: a segno Gomez al minuto 69. Infine il Ravenna si salva in extremis a Fano quando tutto sembrava perduto: marchigiani avanti subito con Ferrante, pareggio di Siani poco prima del triplice fischio finale.

Argomenti:

IMOLESE

ravenna

rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *