Nicolò Bulega in Moto2 nel 2019

Lo Sky Racing Team VR46 continua il suo progetto di crescita e valorizzazione dei giovani talenti del motociclismo italiano. Un obiettivo già centrato con Francesco Bagnaia: dopo aver corso con lo Sky Racing Team prima in Moto3 e poi in Moto2, dalla prossima stagione, infatti, approderà in MotoGP in sella alla Ducati del Team Alma Pramac Racing.  Anche per la stagione 2019, il team nato nel 2014 dall’unione tra Sky e la VR46 di Valentino Rossi, sarà al via con l’ambizione di raggiungere nuovi importanti risultati in Moto2 e Moto3, sotto la guida del Team Manager Pablo Nieto. Per il terzo anno consecutivo, il team schiererà quattro piloti in due categorie: Nicolò Bulega affiancherà Luca Marini in Moto2 su Kalex, mentre Celestino Vietti Ramus esordirà nel Mondiale accanto a Dennis Foggia in Moto3 su KTM. 

Il riminese Bulega dividerà il box in Moto2 con Luca Marini confermato nella categoria intermedia per raggiungere ambiziosi traguardi nel 2019.“Dopo tre stagioni in Moto3, sono pronto ad intraprendere questa nuova avventura, ricca di aspettative, motivazioni e stimoli – ha commentato Bulega – Darò il massimo e sono davvero contento di avere al mio fianco, ancora una volta in un momento chiave della mia carriera, lo Sky Racing Team VR46. Ora continueremo a rimanere concentrati sul proseguo della stagione in corso, ma non vedo l’ora di salire in sella alla nuova moto”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui