Per l’attacco del Cesena è stato proposto Granoche. Arriva Benassi, ore decisive per Biondini

SAN MAURO PASCOLI. Al Cesena è stato proposto Pablo “El Diablo” Granoche. Perso ormai definitivamente Magrassi (che preferisce andare in Serie C a Ravenna) e viste le difficoltà incontrate sulla strada che porta al sogno Nocciolini, il club bianconero sta facendo più di un pensiero al 35enne uruguaiano, che però dovrebbe abbassare le richieste: «Quella del centravanti – dice Pelliccioni – sarà una scelta da non sbagliare. Nocciolini? Parlo quasi quotidianamente con il suo procuratore: ad oggi è inarrivabile ma tutto può succedere. Chiunque arriverà sarà comunque un giocatore di peso per la categoria».

Oggi il Cesena annuncerà Maikol Benassi: il difensore centrale ha trovato l’accordo con il Monopoli per la buonuscita, rescinderà il contratto in mattinata e nel pomeriggio potrebbe essere in campo con i nuovi compagni. Passi avanti anche per il portiere brasiliano Caio Pirana, che il Bologna dovrebbe spedire in Romagna a fine settimana. Intanto ieri è arrivato il terzino sinistro Andrea Maestrelli, in tribuna al Macrelli con il segretario del settore giovanili Biondi. Classe 1998, ex Perugia e Ternana Primavera e lo scorso anno in C ad Arzachena, Maestrelli resterà in prova per qualche giorno: potrebbe essere lui il vice Valeri.

Biondini? Serve pazienza

«Per Biondini bisognerà pazientare ancora un po’. Diciamo che ci riaggiorneremo tra un paio di giorni», le parole di Pelliccioni ieri a San Mauro. «Ciò che serve è la pazienza. Sono comunque già arrivati grandi nomi che dovranno portare risultati e diciamo che per ora stiamo lavorando bene».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui