Si è conclusa la regular season del campionato di A2 e la Romagna non avrà nessuna rappresentante ai play-off.  L’OraSì Ravenna cade a Jesi (69-67) per la decima volta lontano da casa. Dopo venti minuti incoraggianti la formazione di Antimo Martino si pianta in attacco e nel convulso finale Rice fallisce la tripla play-off. Dopo essere andati sulla pausa lunga in vantaggio 41-47, Ravenna paga un terzo quarto fallimentare perso 18-4, poi lo sprint premia Jesi. 

Chiusura della stagione con due sconfitte per Unieuro Forlì e Andrea Costa Imola, entrambe senza più obiettivi. I forlivesi di coach Valli sono stati sconfitti 77-74 a Bergamo, top scorer Darryl Jackson con 24 punti e 3/9 da due e 
4/8 da tre punti. 

Imola è caduta a Udine 85-71 nonostante i 26 punti di un eccellente David Bell, autore di una prova da 4/5 da due e 5/9 da tre punti. 

Argomenti:

Basket A2 girone est

Forlì

imola

ravenna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *