Il Cesena si rialza e coglie una vittoria fondamentale

Il Cesena torna a vincere in trasferta e lo fa superando per 2-1 lo Spezia. Il piglio dei bianconeri è diverso rispetto alle ultime gare lontano dal Manuzzi: lo dimostrano già al 9′ quando dopo un ottimo recupero Vita serve Dalmonte che dal limite dell’area manda a lato di un soffio. Poco dopo, mancino dalla distanza di Mastinu facilmente bloccato da Fulignati. Il Cesena torna in avanti e al 22′ la sblocca: cross di Vita leggermente deviato, Di Gennaro nel tentativo di mettere fuori il pallone lo devia coi pugni su Kupisz che fa 0-1. I gol bianconeri potrebbero diventare due al 27′, quando sul cross di Donkor la zuccata di Jallow finisce di poco a lato. Lo Spezia resta in partita e al 40′ arriva un immeritato pareggio: sul corner di Mastinu l’ex Marilungo allunga la gamba anticipando Donkor e spedendola in rete. Gli uomini di Castori non si perdono d’animo e a 50 secondi dal rientro in campo Jallow di testa non trova la porta da buona posizione. Il sentore è che il 2-1 per i bianconeri ieri in completo blu possa arrivare e infatti arriva al 71′: gran palla di Kupisz per Jallow che salta Di Gennaro, scivola, riesce a rialzarsi e a depositare in rete. Il gambiano al 76′ ha anche la palla del 3-1 ma il portiere dello Spezia stavolta riesce a salvare. Il forcing finale dei liguri è tutto in un’occasione al 96′ per Pessina, che da dentro l’area calcia di controbalzo centrando Esposito in pieno volto. Il Cesena sale a quota 31 punti e aggancia il Novara al diciassettesimo posto.

I bianconeri torneranno in campo martedì prossimo alle 18.30 al Manuzzi per il recupero del match contro la Pro Vercelli. Oggi i piemontesi hanno nuovamente riposato loro malgrado: sono state infatti rinviate per maltempo Parma-Palermo e Pro Vercelli-Perugia. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui