Una splendida OraSì Ravenna sbanca 66-73 il Pala Verde di Treviso, confermandosi una grande del campionato. I ragazzi di coach Antimo Martino hanno avuto due italiani come top scorer: il veterano Giachetti (16 punti) e il talento Montano (15). Da segnalare i 12 punti e gli 11 rimbalzi di Rice. 

Finale amarissimo invece per l’Andrea Costa Imola, sconfitta in volata 82-80 a Mantova in casa della Dinamica. Decisivo un canestro allo scadere di Brownridge a punire i biancorossi, a cui non sono bastati i 19 punti di uno splendido Alviti e i 22 punti con 10 rimbalzi di Bell. 

Niente gloria per l’Unieuro Forlì, sconfitta ai supplementari 92-83 dall’Assigeco Piacenza (77-77 al 40′). Per la squadra di Valli 25 punti e 28 di valutazione per il miglior Jackson della stagione e da segnalare anche i 20 punti messi a segno di Bonacini. 

Argomenti:

basket

Forlì

imola

ravenna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *