Il 3 luglio erano arrivati primi deferimenti da parte della Procura Federale per la violazione dell’articolo 5 comma 1 del Regolamento Federale Sammarinese, ovvero il divieto di scommettere sulle partite. Deferimenti che avevano colpito Matteo Vitaioli, capitano della Nazionale Sammarinese e tesserato per la Libertas, Nicola Zafferani, giocatore della Juvenes/Dogana, Mirko Bucci e Andrea Righi, della Virtus. Deferite anche le società di appartenenza per responsabilità oggettiva.

A termini di regolamento, i calciatori deferiti rischiano una squalifica, non inferiore ai 2 anni e una ammenda di 1000 euro. 

Argomenti:

calcio

Castori

cesena

serie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *