Pasini, 9 anni dopo: nel nome di Sic

SCARPERIA (Fi) Due su due. Risuona l’inno di Mameli, ma soprattutto è Romagna Mia a invadere il Mugello. Dopo la prima vittoria in carriera di Migno in Moto3, arriva in Moto2 un successo atteso 9 anni: lo centra Mattia Pasini, che in Moto2 non era mai salito sul podio ma che su questa pista aveva vinto sia in 125cc sia in 250cc. Era il 2009 quando Pasini precedette il compianto Simoncelli. E proprio a Simoncelli è andato a fine gara il primo pensiero di Mattia e di suo padre Luca, che ha sventolato il cappellino bianco con il numero 58 del Sic. Un’impresa indimenticabile per Mattia, ragazzo straordinario che in questi anni ha dimostrato di essere più forte dei problemi fisici che lo hanno condizionato fin troppo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui