Il derby salvezza va all’Andrea Costa che vince 78-75 un’incredibile partita con Forlì rimontando dal 48-61 del 29′ e resta così in A2 matematicamente. Gli ultimi 40′, complice il successo di Chieti con Ravenna, saranno infatti inutili, con l’Unieuro bloccata al penultimo posto e gli abruzzesi al 14°: nei play-out la squadra di Valli troverà Scafati, per una serie tutta in salita. Finisce con il Ruggi in festa e Maggioli eroe della salvezza imolese, insieme al più imprevedibile dei jolly, quell’Andrea Tassinari capace di cambiare il derby quando Forlì sembrava dominarlo.

Un imponente servizio d’ordine ha garantito un pre-partita all’insegna della più assoluta tranquillità.

Argomenti:

andrea costa

Forlì

imola

Unieuro

Valli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *