“Dirty soccer”: prosciolto Falasco e -2 al Santarcangelo

Il terzino del Cesena Nicola Falasco è stato prosciolto dal Tribunale Federale Nazionale Sezione disciplinare in merito al processo sportivo legato all’inchiesta Dirty Soccer. Falasco era accusato di omessa denuncia per una serie di gare legate alla sua militanza nella Pistoiese.

In Lega Pro, il Santarcangelo è stato penalizzato di due punti e multato di 35.000 euro. Prosciolto invece il portiere Michele Nardi. Per l’ex magazziniere Daniele Ciardi 10 mesi di squalifica e 40.000 euro di multa. Per l’ex giocatore del Santarcangelo Vito Falconieri ben 4 anni di squalifica e 70.000 euro di ammenda.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui