La Fortitudo espugna il Pala De André

RAVENNA. La Fortitudo espugna un Pala De André stracolmo approfittando di una giornata storta dell’Orasi, troppo imprecisa al tiro e con diversi protagonisti decisamente al di sotto dei propri standard, a cominciare da Marks. Ai giallorossi non bastano i canestri di Tambone (miglior marcatore) e le stoppate di Smith. Il 63-73 fa esplodere gli oltre 700 bolognesi al seguito.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui